Casi Gestiti

Avviamento di nuove linee di produzione automatiche e miglioramento efficienza produttiva

Problema

L’ azienda fa parte di un gruppo multinazionale operante nel settore del medicale. La richiesta del mercato, a fronte anche della pandemia covid-19, è in forte crescita e gli elevati investimenti in linee automatiche per l’assemblaggio dei prodotti, necessitano di raggiungere velocemente i target di produttività ed efficienza previsti.

Il modo di lavorare delle persone operanti nello stabilimento ha la necessità di essere adeguato a questi nuovi cambiamenti tecnologici, al fine di ridurre costi e tempi di consegna ed aumentare la capacità produttiva.

Soluzione

Viene inserito un temporary Operation manager di Contract Manager con la responsabilità su tutta l’area manufacturing con i seguenti obiettivi:

  • Ricoprire la funzione di Manufacturing Manager
  • Mettere in efficienza il processo produttivo garantendo i necessari standard di qualità nel rispetto degli obiettivi di costo prefissati
  • Partecipare attivamente al processo di avviamento dei nuovi macchinari automatici e al conseguente processo di cambiamento organizzativo

Il temporary Operation manager si inserisce rapidamente nel contesto aziendale e viene accettato dal personale di stabilimento grazie anche al conseguimento di significativi risultati ottenuti a seguito delle modifiche introdotte.

I Risultati

I risultati conseguiti si possono così sintetizzare:

  • Monitoraggio giornaliero della produzione e miglioramento delle performance produttive delle linee automatiche già operative: aumento medio del 35% in sei mesi
  • Completato l’avviamento dell’ultima linea automatica con turnazione su ciclo continuo e raggiungimento dei target di progetto
  • Allineamento della turnazione a ciclo continuo nel reparto stampaggio componenti in plastica per bilanciare il flusso con il reparto assemblaggio e ridurre i buffer di semilavorato intermedio.
  • Completate le attività di raccolta dati di produzione sui turni direttamente dagli operatori con utilizzo di palmari in radiofrequenza; tale attività è propedeutica a un successivo progetto di automazione dei processi di pianificazione della produzione e raccolta dati qualitativi tramite l’utilizzo del sistema gestionale SAP.
  • Riduzione del WIP passando da una gestione a batch (push) ad una gestione su richiesta (pull): riduzione del 10-15% in fase di ulteriore miglioramento.
  • I target di utilizzo manodopera, spese variabili e spese fisse nei primi due trimestri dell’esercizio risultano migliori di quanto previsto originariamente a budget
  • Analizzata la nuova struttura organizzativa del Manufacturing che verrà implementata dal nuovo Direttore di Produzione.