Blog

Dal passaggio generazionale alle sinergie generazionali

Giovani al comando grazie a innovazione, internazionalizzazione, managerializzazione e armonia tra i soci Passaggio generazionale: quattro categorie In un periodo difficile come quello che stiamo attraversando, fa piacere vedere che ci sono aziende italiane familiari che hanno avuto successo nel difficile percorso del

PMI: TRA LE FONTI DI STRESS ANCHE IL “PASSAGGIO GENERAZIONALE”

Tra la gestione della crisi economica e quella del passaggio generazionale, i piccoli e medi imprenditori italiani sono sempre più “stressati” dall’azienda di famiglia. Lo rivela uno studio condotto da Iperion Corporate Finance, in occasione della terza edizione nazionale del Premio “Di padre in figlio – il gusto di fare impresa”, promosso dalla Camera di Commercio Monza e Brianza e dalla Camera di Commercio di Milano, con il contributo tecnico di Edmond de Rotschild Sim,…

FARE LARGO ALLE NUOVE LEVE

“Ho visto aziende andare male, ma i padri non mollavano mai per far posto ai figli. La voglia di rimanere sempre al comando fa invecchiare le nuove imprese”. Un’analisi severa quella di Angelo Vergani, studioso del fenomeno delle aziende di famiglia nonché presidente di Professional Network, una rete di servizi alle imprese. Per Vergani l’innovazione è un elemento fondamentale, ben vengano dunque le nuove generazioni in azienda e, quando non ci sono i figli, ben…

IMPRENDITORI… SI NASCE!

Per affrontare l´importante tema della successione d´impresa la Bcc di Carugate ha organizzato, il 19 febbraio 2004, una serata di dibattito sul tema del passaggio generazionale. La manifestazione si è svolta secondo una formula molto originale: una sorta di talk show i cui protagonisti erano Angelo Vergani, autore del Volume “Imprenditore Nato. Come dare continuità all´azienda di famiglia” edito da “Il Sole 24 Ore” e Amministratore Unico di Contract Manager s.r.l., e Marco Liera, giornalista…

SOS: ARRIVANO IL BANCHIERE E IL DIRIGENTE

“Tra padre e figlio, alla fine deve are ragione l´azienda”. Paolo Preti, direttore del “Master piccole imprese” della SDA Bocconi, e´ tassativo: la vera garanzia di continuita´ dell´impresa sta nel processo di delega del ruolo imprenditoriale. “Piu´ l´azienda e´ orientata al cambiamento – consiglia il docente – piu´ il modello gestionale sara´ nuovo, perche´ questo e´ gia´ successo altre volte nella sua storia, con deleghe ai collaboratori, ai responsabili funzionali e ai manager”. Esiste comunque…

DI PADRE IN FIGLIO

Nel nostro Paese, secondo l´Associazione italiana delle imprese familiari (AIDAF), l´83% delle piccole e medie aziende e´ controllato da una famiglia, mentre nella classifica delle prime cento societa´ per fatturato 42 sono tramandate di padre in figlio. La maggior parte dell´imprenditoria italiana e´ quindi formata da figlio d´imprenditori, fenomeno che fa del passaggio generazionale un problema serio, dalla cui risoluzione dipende la vita stessa di molte aziende. “E´ un terreno – sostiene Angelo Vergani, amministratore…

CON IL PIANO TELEMACO SI PASSA IL TESTIMONE

In aziende e gruppi industriali a controllo familiare bisogna essere in grado di individuare e valorizzare in tempo le doti di leadership e di imprenditorialita´ dei figli candidati a ricevere il testimone del comando dell´azienda stessa. Ecco perche´ si puo´ anticipare il problema con Telemaco che e´ un sistema integrado di valorizzazione delle potenzialita´ imprenditoriali e managerriali dei figli di imprenditori con eta´ compresa tra i 20 e i 30 anni. Con Telemaco viene proposto:…

E’ IL VECCHIO IMPRENDITORE A NON FARE LARGO AI GIOVANI

Una recente ricerca svolta su un campione di aziende familiari italiane ha dato risultati per certi versi sorprendenti e inattesi. La maggior parte delle imprese italiane che hanno gestito con successo il passaggio generazionale è passata attraverso un evento traumatico, quale la scomparsa prematura dell’imprenditore che ha creato o sviluppato l’impresa. Poche aziende hanno gestito il passaggio generazionale con gradualità, preparandolo e programmandolo per tempo. Il passaggio generazionale non è pianificato dalle aziende italiane, ma…

I GIOVANI CHIEDONO FIDUCIA

Molte sono le aziende di famiglia che sono passate di mano. Non c’è giorno che non si legga della vendita di un’azienda di famiglia ad un gruppo multinazionale, ad un fondo di private equity, ad un’azienda italiana più grande. E’ un cambiamento positivo o negativo? Fa parte dell’andamento normale delle cose o è la crisi definitiva del modello tutto italiano basato “sul piccolo è bello”? Ci sono così tante aziende di famiglia che non dobbiamo…

Richiesta info veloce