Blog

Riduzione di costi produttivi e lead time produttivi nel settore macchine a controllo numerico

Problema L’azienda è da più di 50 anni leader nella costruzione di impianti e macchinari a controllo numerico. Lo stabilimento di produzione in Italia era dotato del solo reparto di montaggio, il fatturato per il prodotto in analisi negli ultimi anni si era dimezzato. La perdita di competitività generata dall’aumento dei costi e da una situazione di stallo sotto l’aspetto migliorativo manteneva il processo di produzione e l’aspetto tecnico – produttivo delle macchine in questione…

Un progetto di “global sourcing” per ridurre i costi degli acquisti

Problema L’azienda opera nel settore meccanico della componentistica per trasmissioni con società in 20 paesi esteri, oltre 1500 dipendenti e vendite prevalentemente all’estero e un fatturato di oltre 300 Milioni di €. Come per la maggior parte delle industrie manifatturiere meccaniche non conto-terzi, il volume di acquisto supera il 50% del valore del fatturato. Con la ricerca sempre più difficile di margini operativi in un mercato fortemente competitivo diventa quindi determinante l’ottimizzazione degli acquisti, resa…

Un “ribaltone” in produzione

Problema Azienda meccanica facente parte di un gruppo multinazionale tedesco con oltre 800 Mil Euro di fatturato, Lombardia: crolla il fatturato di un prodotto importante, perciò la redditività è negativa e lo stabilimento risulta sovradimensionato, le linee di produzione rimaste devono essere spostate all’estero e il personale va ridotto in maniera consistente senza interruzione dei flussi produttivi. Ma manca un direttore di stabilimento in grado di gestire la ristrutturazione e la chiusura. Soluzione Viene inserito…

Come sfruttare un forte incremento della domanda migliorando l’organizzazione della produzione

Problema L’azienda non guadagna da anni. L’autofinanziamento non riesce a sostenere lo sviluppo dell’attività, l’indebitamento a breve sfiora ormai il tetto dei fidi disponibili. L’organizzazione produttiva, di fronte a crescenti diversificazioni del prodotto e a maggiori esigenze della clientela, dà segni di affanno. Questi sono i risultati emersi dalla diagnosi: l’azienda ha un’immagine di serietà e affidabilità; il prodotto è tecnologicamente avanzato e di qualità; la situazione economico-finanziaria è critica; il reddito operativo è modesto…

Riorganizzata l’intera supply chain in un’azienda distributiva

Problema Azienda oftalmica, 80 milioni di Euro, facente parte di un gruppo multinazionale Americano che supera il miliardo di dollari di fatturato, opera sul mercato italiano, toccando oltre 7.000 clienti, gestendo 70.000 referenze e una media di 2000 spedizioni al giorno, trasformando contemporaneamente il 30% dei prodotti generici in marchi privati. L’azienda necessita di una robusta riorganizzazione dell’area logistica che include anche l’implementazione di un pacchetto gestionale integrato omologato dalla Casa Madre per Amministrazione, Marketing,…

Revisione totale del sistema di approvvigionamenti in una situazione di forte crescita

Problema L’Azienda è leader mondiale nella costruzione di impianti metallurgici. Lo stabilimento di produzione è in Italia, ma è in corso di avviamento un nuovo stabilimento in un Paese extra-europeo con un ciclo intero di prodotto. L’Azienda ha diverse certificazioni. L’Azienda vende i suoi prodotti prevalentemente all’estero, specie in Paesi in via di sviluppo, che necessitano dell’apporto tecnologico di base. Il fatturato è fortemente salito negli ultimi anni. Quasi raddoppiato negli ultimi due, raggiungendo 85…

Richiesta info veloce